Aversa

Proiettile nel succo di frutta, il preside: “La scuola non c’entra”

 Aversa. Gennaro Caiazzo, dirigente scolastico del circolo didattico “Linguiti”, non ama il clamore della stampa, preferisce fare più che apparire, ma per una volta ritiene di dover fare un’eccezione.

Ritiene sia giusto raccontare i fatti per cancellare la disinformazione avvenuta dopo l’episodio della bambina che ha trovato un’ogiva di un proiettile all’interno di un succo di frutta. La confezione, in tetrapak, non proveniva dalla mensa scolastica (non attiva alla scuola “Linguiti”) ma era stata portata da casa dall’alunna, dopo che la madre l’aveva acquistata in un supermercato.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Foggia, narcotraffico: sequestrati beni a "Il Pirata" - https://t.co/v36xooWNCd

Ercolano, Gori inaugura i nuovi servizi online per gli utenti - https://t.co/D7XiZuYWnz

Napoli, il Liceo "Pansini" ricorda Aldo Moro - https://t.co/xyKyqZ5mKk

Elezioni Gricignano, Vincenzo Santagata presenta la sua lista: ecco i 16 candidati https://t.co/el6w1OZQqq

Condividi con un amico