Aversa

Proiettile nel succo di frutta, il preside: “La scuola non c’entra”

 Aversa. Gennaro Caiazzo, dirigente scolastico del circolo didattico “Linguiti”, non ama il clamore della stampa, preferisce fare più che apparire, ma per una volta ritiene di dover fare un’eccezione.

Ritiene sia giusto raccontare i fatti per cancellare la disinformazione avvenuta dopo l’episodio della bambina che ha trovato un’ogiva di un proiettile all’interno di un succo di frutta. La confezione, in tetrapak, non proveniva dalla mensa scolastica (non attiva alla scuola “Linguiti”) ma era stata portata da casa dall’alunna, dopo che la madre l’aveva acquistata in un supermercato.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Mondragone, precipita dal balcone: dipendente caseificio in ospedale https://t.co/jaWOkAiCx6

San Felice a Cancello, operaio schiacciato da bobcat: ferito alle gambe https://t.co/Ft93VDusOv

Aversa, rissa davanti bar in Via Garofano: un ferito, caccia ad aggressore https://t.co/zbD7O56LCY

Mondragone, precipita dal balcone: dipendente caseificio in ospedale - https://t.co/SY45lSbPQd

Condividi con un amico