Aversa

Proiettile nel succo di frutta, il preside: “La scuola non c’entra”

 Aversa. Gennaro Caiazzo, dirigente scolastico del circolo didattico “Linguiti”, non ama il clamore della stampa, preferisce fare più che apparire, ma per una volta ritiene di dover fare un’eccezione.

Ritiene sia giusto raccontare i fatti per cancellare la disinformazione avvenuta dopo l’episodio della bambina che ha trovato un’ogiva di un proiettile all’interno di un succo di frutta. La confezione, in tetrapak, non proveniva dalla mensa scolastica (non attiva alla scuola “Linguiti”) ma era stata portata da casa dall’alunna, dopo che la madre l’aveva acquistata in un supermercato.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro respinge accuse su Eav, buche e luminarie: "Facciamo fatti nel rispetto delle norme" - https://t.co/Wn6kqhMTOC

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Condividi con un amico