Aversa

“Con Occhi di Regina”, Iavazzo presenta il suo libro al Liceo “Fermi”

“Con Occhi di Regina”Aversa. Si terrà mercoledì 29 gennaio, alle ore 16, nell’aula magna del Liceo Scientifico “Enrico Fermi”, la presentazione del libro “Con Occhi di Regina” di Stefano Giacomo Iavazzo.

Ad organizzare l’evento il dipartimento di Lettere, Storia e Filosofia dell’istituto diretto dalla professoressa Adriana Mincione. Un’occasione offerta agli studenti del liceo aversano per approfondire lo studio del periodo storico rappresentato nel libro confrontandosi con l’autore che ha compiuto una ricerca approfondita sulla dinastia dei Borbone e specificamente dell’ultimo periodo del Regno delle due Sicilie, in particolar modo si è soffermato sulla figura dell’ultimo sovrano Francesco II.

“Con Occhi di Regina” è, infatti, un racconto che ripercorre la storia dell’Unità d’Italia, vista con gli occhi dell’ultima regina del Regno di Napoli, Maria Sofia Wittelsbach, moglie di Francesco II di Borbone, nell’arco dei suoi 83 anni di vita, fino al 1925, anno della sua morte. Una revisione storica necessaria, secondo l’autore, per rendere giustizia alla dinastia dei Borbone tanto vituperata dagli storici della prima ora.

Leggere il testo di Iavazzo ci fa tornare indietro negli anni e ripercorrere la storia non solo di Napoli e della Campania ma dell’Italia intera. Molti i fatti di cronaca narrati dall’autore che rendono il libro interessante anche per i numerosi aneddoti raccontanti e sconosciuti ai più.

L’incontro sarà moderato dal dottor Gennaro Pacilio, direttore amministrativo del “Fermi”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, "Uniti" vende le arance della salute per finanziare ricerca sul cancro - https://t.co/QhdJWDvsUU

Furti in abitazioni e bar tra Campania e Lazio: presa una banda di albanesi https://t.co/VXP37D4tU6

San Cipriano d’Aversa, Open Day al Comprensivo “De Mare”. Fondi per “Ambienti Didattici Innovativi” https://t.co/WmKEonrsau

Furti in abitazioni e bar tra Campania e Lazio: presa una banda di albanesi (18.01.19) https://t.co/dwFFfrh9v6

Condividi con un amico