Villa Literno

FdI condanna il sindaco: “Ha tradito gli indirizzi del mandato”

 Villa Literno. I tre consiglieri comunali Tammaro Iovine, Antonio Ucciero e Salvatore Riccardi hanno chiarito la loro posizione in maniera secca e decisa nella seduta consiliare che si è svolta ieri, in particolare al primo punto all’ordine del giorno sulla verifica di maggioranza.

Nei vari interventi si è palesata una critica forte nei confronti del sindaco. La sintesi degli interventi dei tre esponenti di Fratelli d’Italia è una chiara accusa di tradimento al sindaco Tamburrino: “Non ha mai voluto seguire l’indirizzo amministrativo che la sua maggioranza esprimeva. Le decisioni prese spesso all’unanimità troppe volte non sono state rispettate. Rispediamo al mittente – continuano gli esponenti di FdI – qualsiasi accusa di aver assunto una posizione speculativa. Noi ci siamo sempre confrontati sulle questioni amministrative ma purtroppo chi doveva fare la sintesi e determinare le scelte molto spesso ha tradito gli indirizzi”.

“Come già più volte dichiarato – concludono i tre consiglieri – abbiamo sempre messo e metteremo davanti l’interesse della città prima di ogni altro interesse di partito o di ambizione politica personale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico