San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

Pulmino rubato, a “Il Girasole” ne arriva uno nuovo

 San Nicola La Strada. Nella sede associativa dell’associazione di volontariato “Il Girasole”, che opera a favore dei diversamente abili, nel corso della giornata del tesseramento, si sono svolti i festeggiamenti dell’arrivo del nuovo pulmino, che sostituisce il precedente, rubato da ignoti nel novembre scorso.

Il parroco don Pasquale Lunato, al termine della santa messa celebrata in ricordo degli iscritti defunti durante l’anno ha benedetto il mezzo. Madrina è stata Emanuela Croce, appositamente giunta da Lettere.

Con una gigantesca torta offerta da due coniugi volontari, raffigurante il girasole, si è festeggiato il decimo anniversario della nascita dell’associazione. Successivamente, rispettando il proverbiale detto che le dimissioni non si annunciano, ma si danno, il presidente Salvatore Sorrentino, al termine del suo commovente discorso, ha rassegnato le dimissioni dopo la sua decennalee operosa presidenza.

Nello stesso tempo ha ribadito la sua intenzione di voler continuare a operare per Il Girasole da semplice socio. Caratteristica de “Il Girasole” è il volontariato svolto come coppia, in cui l’unità familiare è espressione di amore vicendevole, gratuito e testimonianza di vera carità verso il prossimo ammalato e sofferente. Il dottor Sorrentino e la moglie, professoressa Giovanna Ferrante, sono stati tra i primi testimoni di questo volontariato. Tutta l’associazione ringrazia di vero cuore il suo primo presidente e la sua consorte per quanto hanno svolto, con l’augurio che la gioia e l’esempio trasmessi non abbiano mai fine.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico