San Felice a Cancello - Santa Maria a Vico - Arienzo - Cervino

“Si accende il Natale” in città, lo Staff di De Lucia in campo

 San Felice a C. L’8 dicembre, giorno dedicato alla celebrazione dell’Immacolata Concezione, è per tradizione il giorno in cui iniziano le festività natalizie.

Noi nel rispetto della tradizione abbiamo iniziato la giornata con la deposizione di una corona di rose alla Madonna dell’Abbraccio in San Marco Trotti al termine della Santa Messa accompagnati dalla banda musicale. Nel pomeriggio il sindaco Pasquale De Lucia ha proceduto all’accezione dell’albero di Natale nella casa Comunale, un abete alto cinque metri, alla cui decorazione hanno partecipato molti dipendenti comunali. Ci piace riportare una frase di una dipendente dell’Ente, la quale rivolta ai ragazzi dello staff ha detto: “grazie per aver portato l’armonia e la santità del Natale in questo posto, troppo spesso divenuto ostile negli ultimissimi anni”.

L’apertura del programma Natalizio e’ cominciato con la degustazione dei prodotti tipici, nocciole, olio, formaggio e ricotta ,accompagnati da musica e folclore e tanti dolci. Dunque conclusa la prima tappa della manifestazione “Si Accende il Natale” aspettiamo i prossimi eventi.

Progetto cofinanziato dalla Camera di Commercio di Caserta voluto fortemente dall’ amministrazione comunale e reso possibile grazie all’ impegno del presidente del Consiglio Angelo Frasca che assieme allo staff ha curato la regia dell’intero evento. Il Sindaco nel discorso di apertura , nella sala Consiliare ha elogiato i suoi più stretti collaboratori, i quali si sono messi a disposizione dell’intera comunità.

“E’ un evento inconsueto e per tale ragione sono qui a ringraziare a nome di tutta l’amministrazione lo Staff, un gruppo di giovani e di professionisti, che a dispetto di quelle fandonie scritte e dette, con impegno e professionalità ed a costo zero, senza prendere un centesimo, stanno dedicando l’impegno costante quotidiano della loro vita alle iniziative tese a far crescere socialmente culturalmente e anche economicamente il comune di San Felice a Cancello, non me ne vogliano i soliti detrattori che non pensano mai che l’interesse dei nostri figli sia quello di far crescere la nostra realtà, ma hanno come unico obiettivo quello di demolire sempre qualsiasi iniziativa”.

Programma Natalizio che continuerà nei prossimi giorni con tombolate nei vari istituti comprensivi del territorio, quattro concerti classici nelle varie chiese dislocate nelle varie frazioni e giornate dedicate interamente ai bimbi nelle piazze principali, più precisamente il 23 dicembre in piazza Giovanni XXIII e il 6 Gennaio nella medesima Piazza centrale del paese e in Piazza Castra Marcelli a Cancello Scalo, per l’ occasione tantissimi spettacoli contestualizzati a tale evenienza Epifanica.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico