Orta di Atella

Red Devils, torneo di calcio: il ricavato all’Ail

 Orta di Atella. Tutti sono in grado di sacrificare la vita a una società, ma pochi sono in grado di nutrirla e crescerla a dovere.

Con la collaborazione della scuola calcio Red Devils del presidente Pasquale Cirillo, Giuseppe Di Palma e la New Soccer Five (società che ospita la manifestazione con campo in erba sintetica) gestita da Luigi Donadio, il 27-28-29 dicembre, si svolgerà la seconda edizione del torneo “Piccoli Amici”. Il torneo è composto da diciotto squadre divisi in due gironi che si affronteranno in mini partite di venti minuti, dopodiché, si disputeranno semifinali e finali.

La kermesse è riservata ai bambini nati dall’1 gennaio 2005, come in questi casi, l’appuntamento assolutamente da non perdere, è puramente a scopo benefico. Infatti, il ricavato sarà interamente devoluto all’associazione: Ail Caserta onlus – Valentina Picazio. Con la speranza che lo sport rappresenta un propellente per il riscatto del territorio di appartenenza.

Un Sogno, che lo sport, non è solo un momento di aggregazione che dura il tempo di una partita ma nella sua essenza più profonda. Un insegnamento, o per meglio dire una casa, in cui le giovani leve trovano rifugio dalle insidie della strada.

Dare l’opportunità ai giovani di realizzare non la visione onirica di ricchezza, ma l’opportunità concreta di immaginare che attraverso questa disciplina sportiva l’individuo possa migliorare se stesso non solo sotto l’aspetto agonistico, piuttosto, rafforzare la propria integrità morale iniziando a rispettare le regole dello sport. La perfezione è un cammino non un punto di arrivo. Tuttavia, la forza di una società è anche quella di saper immaginare e dare vita ai propri sogni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico