Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Un convegno sul teatro greco antico al “Quercia”

 MARCIANISE. Con un convegno di studi sul teatro greco del V secolo il liceo “Quercia” di Marcianise e l’Associazione Italiana di Studi Classici propongono agli studenti un importante momento di approfondimento e riflessione.

Nell’Aula Magna dell’istituto, venerdì 6 dicembre, alle ore 11,30, il dirigente scolastico Diamante Marotta introdurrà i lavori, che proseguiranno con le relazioni del professor Tommaso Zarrillo, presidente della sezione di Terra di Lavoro dell’AICC, e della professoressa Maria Luisa Chirico, ordinario alla Facoltà di Lettere e Filosofia della Seconda Università degli Studi di Napoli.

Sempre attento a dialogare con le eccellenze del territorio per valorizzare l’offerta formativa della scuola, il preside Marotta da diversi anni punta decisamente sul teatro; la vitalità dei due laboratori teatrali, quello antico e quello moderno, è, d’altra parte, il risultato di un impegno corale che accomuna docenti appassionati e di grande professionalità e studenti motivati, desiderosi di crescere con la cultura ed il sapere.

Il tema del convegno, individuato in maniera congiunta da un ente di grande tradizione ed elevata autorevolezza formativa e da un istituto superiore che offre all’utenza ben tre indirizzi, scientifico, classico e scienze applicate, si presta ad un approccio pluridisciplinare, letterario, storico, filosofico, artistico, che dà forza a tutti i percorsi educativi posti in essere nel curricolo di scuola.

A dar voce a tutto quanto premesso la professoressa Chirico, già protagonista di pregevoli interventi in altri seminari promossi dal liceo marcianisano e presidente della commissione giudicatrice dell’ultima edizione del Certamen, che il “Quercia” ha deciso di dedicare ad un suo figlio illustre, il filologo Domenico Musone, vissuto nella seconda metà dell’800.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico