Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Capodrise, Belfiore e Colella invitano ad iscriversi al Forum dei Giovani

 CAPODRISE. Si intensifica la collaborazione amministrativa tra gli assessori Antonio Belfiore e Sossio Colella, espressione delle rispettive associazioni politiche Società Civile Italiana e Capodrise in Positivo, che fanno parte dell’Amministrazione guidata dal Sindaco Crescente.

Nonostante l’approvazione del Regolamento del Forum dei Giovani risalga al 2009 ad oggi non è mai stato attuato. A tale esigenza risponde l’azione politica dell’Amministrazione per attivare l’istituzione giovanile e dare una rappresentatività ai Giovani di Capodrise mediante il Forum, fortemente voluto da Colella e Belfiore. Già a Gennaio di quest’anno sono state aperte le iscrizioni ma pochi giovani aderirono e l’Assemblea non fu costituita per mancanza di numero minimo necessario. Per tale motivo sono state riaperte le iscrizioni al Forum e i giovani di Capodrise, di età compresa tra i 15 e 29 anni, avranno tempo fino al 9 dicembre per inoltrare l’iscrizione.

“Per quest’anno – affermano Colella e Belfiore – sono già stati stanziati per il 2013 dei fondi per il costituendo Forum dei giovani, oltre a quelli stanziati per l’Informagiovani. Tali somme saranno disponibili dopo l’approvazione del bilancio di previsione. A seguito di ciò sarà possibile avviare le attività del Forum giovani, partecipare ai bandi europei e regionali per attingere ai rispettivi fondi e avviare esperienze e scambi culturali in ambito nazionale e comunitario. Pertanto si invitano tutti i giovani ad iscriversi al Forum entro il 9 dicembre”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Forum Polieco, Micillo: "Siamo il Governo dell'Economia Circolare, spegneremo la Terra dei Fuochi" - https://t.co/v60sbI3j92

Mondragone, palazzi storici e scuola “De Amicis”: progetti di messa in sicurezza https://t.co/TyU510HeBG

Maddaloni, droga e armi trovate nelle case popolari https://t.co/VcYYQL7LR1

Aversa, la maggioranza: "Dati falsi su percentuale differenziata, che invece è aumentata" - https://t.co/qRO2faTLsM

Condividi con un amico