Italia

Un altro detenuto non rientra dopo permesso: in fuga killer di camorra

Pietro EspositoPescara. Mentre in tutta Italia sono in atto le ricerche del serial killer Bartolomeo Gagliano, evaso a Genova martedì mattina durante un permesso, si verifica un caso analogo a Pescara.

Il napoletano Pietro Esposito, 47 anni, pentito di camorra, non è rientrato nel penitenziario, sempre dopo la concessione di un permesso premio. Dovevarestare recluso fino al giugno 2014per una condanna inflittagli proprio in seguito a una precedente evasione.

Esponente del clan De Lucia, Esposito è accusato di due omicidi, tra cui quello di Gelsomina Verde, giovane di 23 torturata e uccisa nel 2004, nell’ambito della faida di Scampia. Per quel delitto ha già scontato sei anni di reclusione. Il 14 dicembre scorso, il giudice di sorveglianza di Pescara, Maria Rosaria Parruti,gli aveva concesso un permesso premio di otto ore, da cui non è più rientrato.

Articoli correlati

Serial killer evaso, il giudice: “Permesso su basi legittime” di Redazione del 19/12/2013

Serial killer evade dal carcere durante permesso premio di Mena Grimaldi del 18/12/2013

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico