Italia

Censis, una famiglia su quattro fatica a pagare le tasse

 ROMA. Un paese “sotto sforzo, smarrito e profondamente fiaccato da una crisi persistente” che si concretizza nella crisi dei consumi.

E’ l’immagine dell’Italia tracciata dal Censis nel 47esimo Rapporto annuale sulla situazione sociale del nostro Paese, che evidenzia come una famiglia su quattro sia faccia fatica a pagare tasse o bollette. Per il Censis l’incertezza ha preso il sopravvento in una società che “tira la cinghia e sopravvive, ma scialba e malcontenta”.

Qualche dato può rendere meglio l’idea: il 70% delle famiglie è in difficoltà se deve affrontare una spesa imprevista, il 50% delle famiglie italiane nei prossimi mesi ridurrà le spese, il 76% è a caccia di promozioni nei supermercati mentre il 63% sceglie gli alimenti in base al prezzo più conveniente. Il 53% ha ridotto spostamenti con auto e scooter, il 68% ha tagliato cinema e altri svaghi, il 45% ha ridotto o rinunciato al ristorante.

Ma anche sul mondo del lavoro le cose non vanno meglio. Persiste una forte sensazione di incertezza sul futuro. Il 14% dei lavoratori teme ora di perdere il proprio posto e sei milioni di occupati fanno i conti con la precarietà. Oltre il 24% teme il peggioramento delle proprie condizioni professionali.

Tutti motivi che spingono a cercare miglior sorte all’estero: tra il 2011 e il 2012 il numero delle persone che hanno trasferito la propria residenza oltreconfine è cresciuto +28,8% Nel 54,1% dei casi si tratta di under 35. Per quanto riguarda le imprese la crisi, sottolinea il Censis, ha portato negli ultimi quattro anni alla chiusura di oltre un milione e mezzo di aziende in Italia, mentre è cresciuto contemporaneamente il fenomeno delle imprese di proprietà di immigrati che rappresentano ormai circa l’11% del totale.

C’è un dato però in controtendenza che emerge dal rapporto del Censis: gli italiani, nonostante l’orizzonte nero non rinunciano alla tecnologia. E sono sempre più teledipendenti oltre ad essere perennemente connessi a cellulari e smartphone.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico