Italia

Berlusconi: “Ci sarà una rivoluzione se mi arrestano”

 ROMA. Mentre i parlamentari di Forza Italia stanno pensando ad un emendamento alla riforma della custodia cautelare, per evitare la detenzione agli ultra settantacinquenni, che sarebbe la salvezza per il loro leader, Silvio Berlusconi è chiaro durante un’intervista alla radio franceseEurope 1.

“Possono arrestarmi, ma ci sarà una rivoluzione”. Questo il messaggio lanciato dal leader di Forza Italia. “Possono controllarmi il telefono,mi hanno tolto il passaporto e possono arrestarmi quandovogliono. Ma non ho paura, se lo fanno ci sarà una rivoluzionein Italia”, ha detto.

Aggiungendo: “è difficile che mi arrestino, perché dopo avrei con me la maggioranza degli italiani. Contro di me, non uno, ma quattro colpi di stato”.

E sul governo di Enrico Letta dice: “il governo Letta non durerà molto, perché non ha mantenuto le promesse”. Per tanto, l’ex premier chiede il ritorno alle urne. “Accorpiamo le elezioni politiche alle europee del prossimo 24 maggio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico