Italia

A 13 mesi lasciato solo in casa, la madre: “Ero in cerca di lavoro”

 REGGIO EMILIA. Sentivano
il pianto ininterrotto di un bambino provenire da un appartamento vicino. Così
i condomini di uno stabile a Reggio Emilia hanno chiamato il 113 preoccupati.

La
polizia ha fatto irruzione nell’appartamento e ha trovato un bambino di 13 mesi
completamente da solo. In contemporanea, è arrivato un uomo che ha raccontato
essere il padre del piccolo e aveva lasciato da qualche giorno l’abitazione a
seguito della separazione dalla madre.

Tornata a casa la donna ha trovato un
biglietto lasciato dai poliziotti che, nel frattempo, avevano portato il
piccolo al pronto soccorso dove hanno verificato che era in buone condizioni.

La madre, di origini albanesi, arrivata in Questura ha spiegato di aver
lasciato da solo il figlio per andare a cercare un lavoro visto che era rimasta
sola e doveva provvedere al sostenimento della famiglia.

La donna è stata portata
all’ospedale pediatrico accompagnata dagli assistenti sociali.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico