Home

Serie B: il Palermo vola in testa, l’Empoli crolla in casa

 Santo Stefano felice per il Palermo. La squadra di Iachini batte1-0 la Ternanaal Barbera e, complice lo scivolone dell’Empoli, torna da solo in testa alla classifica.

A decidere il match è una rete firmata al 57’ da Morganella, a segno con un gran destro. Per i siciliani si tratta della quarta vittoria casalinga consecutiva mentre gli umbri, al secondo ko di fila, devono rinviare ancora l’appuntamento con il primo successo esterno della stagione. Prima sconfitta stagionale in casa perl’Empoli, battuto 1-0 dal CittadellaalCastellani. Uno scivolone che costa carissimo alla formazione toscana, scavalcata dal Palermo in testa alla classifica diSerie B. I veneti, che non vincevano dallo scorso 13 ottobre, si impongono grazie a una rete diCorallial 13′. Finale nervoso: nell’Empoli espulsiRui all’82’ e il tecnico Sarri nei minuti di recupero.

La 20esima giornata di Serie B, in programma a Santo Stefano, premia ilPescarache batte 1-0 il Modenain trasferta con rete di Ragusa e vola al terzo posto in classifica. Nella quinta vittoria consecutiva degli uomini di Marino l’unica macchia è il rigore sbagliato daManiero. Agganciato l’Avellinoa quota 34: gli irpini pareggiano 1-1 in esterna contro laRegginacon un penalty diGalabinovche risponde al vantaggio iniziale di Di Michele.

Al quinto posto con 32 punti c’è ilCrotonenonostante lasconfitta per 1-0 a Trapani con gol di Abate.Prosegue il periodo no delLancianoche perde in casa 3-1 contro il Carpi e scivola in sesta posizione. Gli abruzzesi, nonostante il gol in apertura di Troest, subiscono la rimonta degli ospiti conMemushaj, Letizia e Concas. E’ la terza sconfitta nelle ultime quattro gare per la squadra allenata da Baroni.

Il Cesena pareggia senza reti a Latina e aggancia proprio la Virtus a quota 30. Bel pareggio per2-2 tra Padova e Siena: all’Euganeo padroni di casa in vantaggio con un’autorete di Lamanna. I toscani rimontano con gol di Pulzetti e Paolucci ma vengono raggiunti da un rigore di Musacci. Colpo delloSpeziache espugna 2-1 il San Nicola con reti di Carrozza e Ebagua. AlBarinon basta il gol nel finale di Fedato. Successo esterno anche per il Brescia che sul campo della Juve Stabia vince 2-1 in 10 uomini: ospiti in vantaggio con Benali, raggiunti da Di Carmine ma èCaracciolocon un gran gol a fissare il punteggio nella ripresa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico