Gricignano

Primo punto per la Corpora, ma vince Rovigo

 GRICIGNANO. La Corpora Gricignano conquista il primo storico punto in serie A. La giornata, storica per il volley femminile casertano, è però accompagnata dall’amarezza di essere stata in vantaggio per 2 set a 1 davanti al proprio pubblico contro la Beng Rovigo e non essere stata in grado di chiudere il match, complice il rabbioso ritorno delle venete.

Il match si chiude 3-2 per le ospiti dopo quasi 2 ore di gioco, che in certi frangenti ha raggiunto ottimi livelli. Della Volpe opta per Vanni e Repice al centro, Gabbiadini e Pascucci di banda, Karalyus opposta e Drozina in palleggio, libero Carrara. Per coach Ferrari di banda nello startingsixPistolato e Crepaldi, opposto Marta Agostinetto, Peluso in palleggio, Nardini e Brusegan al centro, libero Giacomel. La fame della Corpora, vogliosa di vincere il primo set casalingo in campionato, si vede da subito. Attenzione in difesa e applicazione nei fondamentali, con ottime percentuali in attacco, riescono a disinnescare le bocche di fuoco della Beng, che rimane sotto (16-13, 21-14) per tutto il set.

Tre ace di Repice e quello finale di Pascucci chiudono la pratica (25-19). Speculare, ma a parti invertite, l’andamento del secondo parziale. Rovigo scappa via a metà parziale (10-12, 12-19) e porta via il punto affondando nelle amnesie delle avversarie. Il terzo set è l’essenza della pallavolo: Rovigo piazza un break importante sul 9-14, ma non riesce a conservare il vantaggio, che Droza e compagne erodono lentamente, fino ad annullarlo a quota 22.

A quel punto la girandola dei set-point sciupati: il primo lo spreca Rovigo (23-24), altri cinque Gricignano, che sigilla il parziale al tentativo numero 6 (30-28) grazie all’ace di Valentina Russo. Nel quarto parziale si svegliano le stelle di Rovigo. Gricignano si rivela più fallosa del solito e Nardini, Pistolato& co. Ne approfittano. Il parziale si chiude senza appello 25-17 per le ospiti. Il tie-break vive sulla scia del quarto parziale: la prima palla match è quella giusta e la mette a segno Laura Crepaldi, per il 3-2 finale. Con questi due punti Rovigo artiglia il quinto posto a quota 8 e Gricignano lascia l’ultima piazza, ora occupata da Crovegli a zero punti.

Tabellino

Corpora Gricignano – Beng Rovigo 2-3

25-19 (26’) | 20-25 (22’) | 30-28 (31’) | 17-25 (24’) | 11-15 (14’)

Corpora Gricignano: Drozina 6, Gabbiadini 7, Karalyus 26, Vanni 2, Pascucci 28, Repice 7, Di Cecca 6, Carrara (L), Russo 5, n.e.: Faraone, Sannino. All. Luciano Della Volpe

Beng Rovigo: Nardini 19, Pistolato 25, Brusegan 7, Crepaldi 11, Peluso 5, Agostinetto 22, Rossini 1, Agostini, Kotlar, Giacomel (L), n.e.: Cheli, Aluigi, Cervella (L). All. Stefano Ferrari

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico