Esteri

Ny, cane-eroe salva il padrone cieco

 New York. Un amore così forte al punto da sfidare anche la morte. È quello che è accaduto a New York, in una stazione metropolitana, dove un cieco caduto tra le rotaie è stato salvato dal suo “fedele amico”.

Il miracoloso salvataggio è avvenuto martedì mattina nella metropolitana di Manhattan, quando l’amico a quattro zampe si è trasformato in un eroe. Cecil Williams, 61 anni, aveva perso conoscenza a causa di un malore, cadendo sui binari, e Orlando, il suo labrador di 11 anni, non ha esitato un’istante lanciandosi nel pericolo pur di salvare il suo padrone.

È stato proprio il cane a far rinsavire l’uomo tramite i suoi latrati, ma nonostante Cecil avesse ripreso conoscenza, il treno era in arrivo. L’inseparabile coppia ha deciso di rimanere ferma, rifugiandosi nel fossato presente tra le due rotaie, e ha così trovato la salvezza. Si parla di un vero e proprio miracolo.

L’uomo ha subìto una leggera ferita alla testa mentre il cane è rimasto completamente illeso. Williams è cieco dal 1995 a causa di una meningite e Orlando è sempre stato la sua spalla destra, aiutandolo in tutti i momenti di difficoltà. Tuttavia l’eroe ha raggiunto gli 11 anni e dovrà a breve andare in pensione, costretto a stare lontano dal suo padrone perchè l’assicurazione sanitaria non copre i costi necessari per la sua custodia.

Alla notizia della loro possibile separazione, sul web c’è stata una mobilitazione di una moltitudine di sostenitori della coppia. Nel giro di poche ore l’associazione “Guilding Eyes for the Blind”, che gestisce i cani guida, ha raccolto più di 60mila dollari che permetteranno a Cecil di mantenere Orlando, al quale verrà affiancato un cane più giovane che potrà aiutare e sostenere l’uomo nelle vicissitudini giornaliere.

Dopo l’incidente Williams è stato intervistato al St Luke’s Hospital, dove ha dichiarato: “Il cane mi ha salvato la vita. Abbaiava e mi leccava e così mi ha fatto riprendere conoscenza. Sono davvero stupito per quello che è successo. Orlando è il mio migliore amico, il mio inseparabile compagno. È sempre accanto a me, sia quando viaggio sul treno o sul bus, sia quando sono in strada. Mi protegge, è il suo lavoro”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico