Esteri

India, fiamme su un convoglio ferroviario: 26 morti

 New Delhi. Un drammatico incidente ferroviarioè avvenuto in India, sulla tratta Bangalore-Nanded, provocando 26 morti.

L’incendio è scoppiato in una carrozza della seconda classe, dove a bordo c’erano 67 passeggeri. Molte persone sarebbero morte soffocate dal fumo, altre si sarebbero gettate dal convoglio in corsa. Diversi feriti gravi, in particolare 9 persone hanno riportato ustioni su tutto il corpo.

Tra le vittime anche due bambini. L’incendio si è sviluppato a bordo di un treno notturno nello stato di Andhra Pradesh, nel sud dell’India.

Il primo ministro, Manmohan Singh, ha espresso solidarietà per le famiglie delle vittime. Probabile causa del rogo un guasto elettrico nell’impianto di condizionamento, ma è un’ipotesi ancora da accertare. In base a quanto riportato da fonti locali, sembra che il treno sia partito nella tarda serata di venerdì e che lo scoppio sia avvenuto intorno alle 3 del mattino.

Un portavoce delle ferrovie indiane ha dichiarato: “Stiamo indagando sulle cause che hanno scatenato l’incendio, sembrerebbe che sia stato causato da un corto circuito”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico