Cesa

Rogo tossico in Via Da Vinci. Romeo: “Episodio deplorevole”

sversamenti illegali via Leonardo da VinciCesa.Brandelli di stoffa e materiale di risulta presumibilmente proveniente da una fabbrica tessile, questo è quanto è stato rinvenuto in un appezzamento terriero di via Leonardo da Vinci.

Nella serata di giovedì, ignoti hanno sversato illegalmente il suddetto materiale appiccando, in seguito, un rogo che è stato segnalato dagli abitanti della zona che lambisce il confine tra Cesa e Sant’Arpino. Immediato è stato l’intervento dei Vigili del Fuoco, allertati per domare l’incendio, e dei carabinieri della locale stazione che hanno sottoposto a sequestro e transennato il luogo dell’accaduto.

Sul posto è giunto anche l’assessore all’Ambiente Giovan Battista Romeo che, unitamente al gruppo di guardie ambientali, erano impegnati in un giro di perlustrazione sulla località Arena, anch’essa soggetta a continui sversamenti illegali: “Si tratta dell’ennesimo deplorevole episodio che ci spinge ad essere ancora più tenaci nella lotta contro questi sversamenti illegali. Continua, infatti, il lavoro delle guardie ambientali che perlustrano costantemente i luoghi periferici giudicato a maggiore rischio. Ne approfitto per ricordare che nell’agosto scorso in qualità di assessore all’ambiente ho emesso un’ordinanza chiedendo ai proprietari terrieri di recintare le loro proprietà cerando, in tal modo, di ridurre al minino il fenomeno degli sversamenti illegali”.

clicca per

ingrandire

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico