Caserta

Ubriaco investe un anziano in pieno centro: i vigili lo bloccano

 Caserta. L’immediato intervento della Polizia Municipale in pieno centro storico ha consentito di bloccare durante la vigilia di Natale un automobilista in evidente stato di ebbrezza, resosi protagonista di una guida a forte velocità sul corso Trieste che ha coinvolto anche un anziano, …

…investito all’altezza di piazza Dante dall’automobile. Il fatto è avvenuto mentre nel tardo pomeriggio il centro storico era gremitissimo di persone. L’automobilista, un giovane ancora in corso di identificazione presso il Comando della Municipale, è stato avvistato dal commissario Claudio Smeragliuolo, in servizio nella zona, mentre procedeva a forte velocità sul corso Trieste, incurante anche dei dossi rallentatori del manto stradale. Non osservando l’alt dell’ufficiale, l’automobilista prima iniziava a zigzagare tra i pedoni, alla fine investendone uno (un anziano cittadino casertano ora ricoverato presso l’azienda ospedaliera Sant’Anna e San Sebastiano dopo le prime cure) prima di svoltare a tutta velocità in via Battisti, omettendo anche il soccorso all’infortunato.

Il commissario Smeragliuolo, dopo aver allertato una pattuglia, rincorreva a piedi la vettura poi rallentata dal traffico della strada e, riuscito a raggiungerla, bloccava l’uomo (che manifestava evidenti segni di ubriachezza e si diceva privo di documenti) ricevendo subito gli apprezzamenti dei cittadini presenti per la prontezza e l’immediatezza dell’intervento.

Subito dopo sopraggiungeva una pattuglia coordinata dal commissario Alfonso Silvestri e composta dagli assistenti Vincenzo Nappo e Pasquale Franco, che provvedevano a trasferire l’automobilista presso il Comando di Polizia Municipale ove sono in corso tutti gli accertamenti del caso. Al comandante Alberto Negro, informato dell’accaduto e dell’intervento, e al personale sono giunti gli apprezzamenti del sindaco Pio Del Gaudio e del vicesindaco e assessore alla Polizia Municipale, Vincenzo Ferraro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico