Caserta

Marcia della Pace il 15 dicembre nel segno di Papa Francesco

 Caserta. La 19esima Marcia della Pace organizzata dal Comitato “Caserta Città di Pace” avrà luogo domenica 15 dicembre, alle ore 15.30, dalla Cattedrale di Caserta per diffondere nella nostra città il messaggio di Papa Francesco: “Fraternità, fondamento e via per la Pace”.

Questo messaggio assume un timbro di universalità ancora più forte in occasione dei funerali di Nelson Mandela che si terranno appunto il 15 dicembre: non si può dimenticare che anche il Presidente Mandela ha creduto nel valore pacificatore della fraternità tra persone di diversa etnia ed ha unito il suo Paese nel rifiuto della violenza.

Tanto bisogna auspicare per tutto il mondo, in particolare per quei Paesi che ora sono travagliati dalla guerra con le sue orribili conseguenze: massacri, distruzioni, fuga ed esilio. Sono sempre di più le guerre dimenticate che ovunque insanguinano la terra, né si deve sottovalutare l’impatto della violenza all’ambiente che, tramite l’inquinamento di aria e suolo, minaccia la vita e la salute al pari di una guerra. Si vuole anche ricordare che in Siria un sacerdote italiano, padre Paolo Dall’Oglio che s’impegnava per il dialogo e la riconciliazione è stato rapito e da mesi mancano sue notizie e recentemente sono state rapite le suore del Convento di Maalula.

La Marcia di Caserta è un gesto concreto di persone di diversa fede ed etnia per chiedere che il mondo cambi per diventare un mondo senza violenza alle persone, in particolare a donne e bambini, e al Creato e, in modo speciale, all’ambiente nel quale viviamo ogni giorno. Testimone di Pace sarà monsignor Luigi Bettazzi, già presidente di Pax Christi, e sarà presente il vescovo emerito di Caserta, padre Raffaele Nogaro, fondatore del comitato. Non mancherà il saluto del vescovo Angelo Spinillo, reggente della Diocesi di Caserta. Tutti sono invitati a partecipare.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico