Caserta

Lavoro nero, sequestrato cantiere in Piazza Vanvitelli

 Caserta. Gli agenti della squadra mobile e gli uomini dell’Ispettorato del lavoro hanno sequestrato un cantiere situato nella centralissima piazza Vanvitelli, dove è in costruzione un enorme complesso edilizio. Al lavoro risultavano 11 operai, dei quali tre in nero.

Riscontrate, inoltre, violazioni alle norme di sicurezza sul lavoro e delle persone, a causa della presenza a terra di diverso materiale di cantiere (tavolame ed altro) con rischio di infortunio per gli operai. Non tutte le scale fisse a gradini, e relativi pianerottoli, presenti in cantiere erano provvisti sui lati aperti di idoneo parapetto o di altra difesa equivalente. Non tutti i piani di calpestio dei ponteggi e non tutte le postazioni di lavoro sopraelevate risultavano dotati di idonei parapetti allo scopo di evitare cadute dall’alto. Non tutte le aperture lasciate nei solai o vani ascensori sono stati protetti con idonei parapetti. Il cantiere sequestrato, data l’assenza e la momentanea irreperibilità dell’amministratore della società titolare, è stato affidato in custodia giudiziale al capocantiere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico