Caserta

“La città ideale”, Luigi Lo Cascio al Duel Village

 Caserta. L’attore e regista Luigi Lo Cascio sarà al “Duel Village” di Caserta giovedì 12 dicembre, alle ore 21, per presentare ‘La città ideale’, che segna il suo esordio dietro la macchina da presa.

Il film, un noir grottesco, a tratti onirico, ma fortemente simbolico, è reduce dalla vetrina veneziana. L’opera prima del talentuoso artista siciliano è stata presentata infatti alla “Settimana internazionale della Critica”.

Diplomatosi all’Accademia di Arte drammatica “Silvio D’Amico”, Lo Cascio ha lavorato negli ultimi tredici anni con i maggiori registi del panorama teatrale e cinematografico italiano – tra questi Marco Tullio Giordana, Giuseppe Piccioni, Marco Bellocchio, Cristina Comencini, Mario Martone, Giuseppe Tornatore – e vinto numerosi premi tra cui il David di Donatello per ‘I Cento passi’, il Nastro d’argento per ‘La Meglio Gioventù’, la Coppa Volpi per ‘Luce dei miei occhi’.

‘La città ideale’ sarà proiettato alle ore 18 e alle ore 21 nell’ambito della rassegna “Italia opera prima e seconda”, realizzata in collaborazione con l’associazione “Caserta Film Lab”.

L’incontro con il pubblico è previsto al termine della proiezione delle ore 21.A introdurre il film, il titolare del Duel, Silvestro Marino, e il direttore artistico di “Caserta Film Lab”, Francesco Massarelli. Prevendite attive.

LA TRAMA. Michele Grassadonia è un fervente ecologista. Molto tempo fa ha lasciato Palermo per trasferirsi a Siena, che lui considera, tra tutte, la città ideale. Da quasi un anno sta portando avanti un esperimento nel suo appartamento: riuscire a vivere in piena autosufficienza, senza dover ricorrere all’acqua corrente o all’energia elettrica. In una notte di pioggia, Michele rimane coinvolto in una serie di accadimenti dai contorni confusi e misteriosi. Da questo momento in poi, la sua esperienza felice di integrazione gioiosa nella città ideale comincerà a vacillare.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico