Casagiove - Casapulla - Curti - San Prisco

Casagiove non è tra i siti più inquinati d’Italia

Elpidio RussoCasagiove. E’ giunta da parte del Ministero della Salute, Dipartimento sanità pubblica e Innovazione, Direzione generale prevenzione, una comunicazione avente ad oggetto: “richiesta di notizie in merito all’inserimento tra i comuni a rischio ambientale”.

Nella nota, trasmessa all’attenzione del sindaco di Casagiove, Elpidio Russo, si legge quanto segue: “Con riferimento alla nota di codesto Comune n. 18161 del 18 novembre scorso, concernente l’oggetto e pervenuta a questo Ministero il successivo 28 novembre, si comunica che la scrivente Direzione Generale non ha mai redatto alcun elenco di comuni della provincia di Caserta particolarmente esposti al rischio di inquinamento ambientale”. Con questa nota, quindi, si andrebbe a smentire l’inserimento del Comune di Casagiove nella lista dei siti più inquinati d’Italia, considerato che il Ministero afferma di non aver mai redatto alcun elenco dei Comuni della Provincia di Caserta particolarmente esposti a rischio di inquinamento ambientale.

Il sindaco Russo, lo scorso 18 novembre, aveva trasmesso al Ministerodella Salute un sollecito: “Egregio Signor Ministro, abbiamo appreso dalle pagine di alcuni quotidiani locali che il Suo Dicastero avrebbe diramato la lista dei siti più inquinati d’Italia, di cui 50 sono in Campania. La maggior parte dei Comuni indicati si trovano in provincia di Napoli e Caserta, in particolare tra il litorale domizio-flegreo e l’Agro Aversano. Tra i tanti Comuni della provincia di Caserta, nella quale la ricerca individua la maggiore concentrazione di inquinamento, appare anche quello del Comune di Casagiove. Certamente la notizia ha destato profondo stupore creando, conseguenzialmente, tra la popolazione casagiovese, grande apprensione e non poca preoccupazione. Turbati per la divulgazione della notizia e desiderosi di fornire adeguate risposte ai nostri concittadini Le saremmo grati, Signor Ministro, se volesse valutare l’opportunità di far conoscere le motivazioni in virtù delle quali il Comune di Casagiove sarebbe stato inserito nella citata lista”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico