Carinaro

Natale, festa alla casa albergo “Sant’Eufemia”

 CARINARO. “Le suore francescane e le signore ospiti della Casa Albergo per Anziani Sant’Eufemia sono liete di comunicare che sabato 7 dicembre, alle ore 15.30, si terrà un momento di ritrovo nell’avvicinarsi del Santo Natale”.

Così recita l’invito fatto dalle suore e dalle signore di Carinaro le quali invitano i parenti, gli amici e i frequentatori dell’istituto carinarese.

“Un momento importante – dichiara Giuseppe Barbato, presidente della Congrega S.Eufemia e delegato alle politiche sociali dell’amministrazione comunale di Carinaro – al quale certamente parteciperò. La nostra vicinanza e attenzione per i più deboli parte da lontano. La bella struttura di Carinaro, ricordo, fu costruita da monsignor Gennaro Morra ed inaugurata nel 1984 con l’affidamento alle Suore Francescane dei Sacri Cuori di Capua con l’allora Madre Giovanna Zippo ed accoglie solo donne in quanto sono stesse le suore ad accudirle. Carinaro, io stesso e le Istituzioni locali sono sempre state vicine al pensionato non fosse altro per il cospicuo gruppo di persone della terza età che vi sono ospitate. E’ utile ricordare che sin dalla sua fondazione, continua Barbato, diverse volte nell’arco dell’anno ci portiamo a dare un po’ di conforto, amicizia, vicinanza alle gentili ospiti attraverso incontri, le varie feste dei nonni e le principali ricorrenze festive ci vedono sempre presenti”.

“Voglio ringraziare la madre superiora generale, Sr. Amabile Galatà, – conclude Barbato – per la sua gentilezza nell’avermi fatto ancora una volta partecipe dell’evento, la responsabile dell’istituto carinarese Sr. Mila e tutte le religiose che assistono amorevolmente le ospiti della casa albergo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico