Carinaro

La Polisportiva Carinaro pronta per un grande 2014

 Carinaro. Tempo di consuntivi in casa della Polisportiva Carinaro. Il sodalizio del presidente Mattiello, che partecipa al campionato di seconda categoria, girone A, con il nome di Formicola Calcio, è pronto a dare battaglia per l’anno nuovo che sta arrivando.

L’anno scorso, di questi tempi nel pieno di una tempesta societaria, la squadra, che viaggiava quart’ultima in classifica, iniziò un cammino che la portò a chiudere il campionato a soli tre punti dalla capolista e non raggiungendo la promozione svanita solo nella finale playoff.

La società, per il nuovo campionato, facendo proprio il lavoro dell’abile dirigente Nicola Turco svolto durante tutto il campionato passato, ha inserito pedine importanti in un organico che peccava solo di poca esperienza ed il tutto praticamente a costo zero. Sono venuti e/o ritornati a Carinaro atleti importanti anche di categorie superiori senza promesse e solo per il calore e le cure che la società offre e ha offerto. Infatti,al contrario di quanto si dice, l’Asdp Carinaro non ha scuole calcio da cui attingere fondi, paga regolarmente l’affitto del campo sportivo, non riceve contributi comunali pur essendo l’unica società sportiva cittadina che porta fiera in giro lo stemma del nostro paesino e si regge esclusivamente sulla passione di una singola persona qual è il presidente Mattiello e pochi sponsor e amici che hanno deciso di credere in questa iniziativa.

“Quest’anno abbiamo un gruppo fantastico – commenta il portavoce Nicola Turco – composto da prima che da atleti da uomini che hanno preso un impegno concreto e ai quali fino ad oggi non è possibile rimproverare nulla. Anzi ci sono da muovere solo elogi per quanto fatto vedere fino ad ora dai ragazzi di mister Di Santo. Tralasciando la partita di San Cipriano in campionato, dove non si è giocato a calcio ed il risultato è stato deliberato dall’arbitro non all’altezza delle compagini in campo, ci sono ampi margini di miglioramento per la nostra squadra. I ragazzi stanno assimilando il concetto di gioco ed i nuovi schemi del nuovo mister e i primi frutti si sono già visti. Mi aspetto una grande prestazione al recupero del campionato in casa contro il Marzano Appio e poi sotto con la trasferta difficile di Santa Maria la Fossa. Formuliamo i migliori auguri di sereno e vincente 2014”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico