Campania

Truffa sui fondi per la formazione, indagato l’ex assessore Gabriele

Corrado GabrieleNapoli. 16 persone, tra cui l’ex assessore regionale alla Formazione Corrado Gabriele, attualmenteconsigliere regionale, sono indagate dalla Guardia di Finanza di Napoli per presunte irregolarità nella gestione di fondi per la formazione professionale da parte della precedente giunta regionale della Campania.

Le accuse, a vario titolo, per fatti che arrivano fino al 2009, sono di turbativa d’asta, truffa aggravata per ottenere erogazioni pubbliche, falso ideologico e abuso d’ufficio.

Al centro dell’inchiesta il progetto “Buone prassi”, che ebbe uno stanziamento di 8 milioni e 775mila euro da parte della Regione Campania, oltre ad altri progetti di formazione professionale per i quali il ministero del Welfare, su richiesta della giunta regionale, finanziò la somma di 48 milioni di euro nel 2008 e di 148 milioni nel 2009.

Secondo l’accusa, gli indagati avrebbero cercato di accedere a finanziamenti pubblici per oltre 200 milioni di euro, riuscendo però adottenerne “solo” circa 20 milioni. A Gabriele ed ad alcuni funzionari regionali all’epoca in servizio sarebbe contestata la violazione alla normativa sugli appalti poiché, senza le previste procedure di gara, avrebbero consentito ad alcuni imprenditori di accedere ai finanziamenti.

Alcuni degli indagati, tra i quali non figura Gabriele, sono anche destinatari di provvedimenti di sequestro di beni per un valore complessivo di 20 milioni di euro. Delle indagini, coordinate dalla Procura partenopea, si occupano i militari del nucleo di polizia tributaria, guidati dal colonnelloNicola Altiero.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico