Campania

Il questore Luigi Merolla lascia Napoli

 Napoli. Luigi Merolla saluta Napoli. Il questore del capoluogo partenopeo già ora è diventato Prefetto a Roma, direttore dell’ufficio centrale presso il dipartimento della pubblica sicurezza. Il suo addio combacia con l’ormai classico brindisi di fine anno in Questura.

L’ormai ex capo della polizia napoletana si congeda elencando i risultati ottenuti quest’anno. Omicidi in calo, 42 rispetto ai 61 dello scorso anno, dimezzate in un anno le rapine in banca, riduzioni anche del numero di violenze sessuali e il -4 percento in meno di furti con strappo.

Merolla, diventato questore due anni e otto mesi fa, approfitta per ricordare quanto messo in campo dalla sua squadra per arginare fenomeni che rischiavano di dilagare, un esempio lo fornisce quanto fatto per Scampia, considerata ormai dall’intero mondo una grande piazza di spaccio, dove l’opera congiunta delle forze dell’ordine ha restituito al quartiere anche il suo volto migliore.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico