Campania

Greenpeace, il rientro di Christian D’Alessandro

Christian D'AlessandroNapoli. All’arrivo in Italia dopo più di tre mesi di detenzione in Russia, Christian D’Alessandro, l’attivista di Greenpeace, trattiene a stento l’emozione.

E’ provato, stanco, dimagrito e anche per questo decide di non voler incontrare i giornalisti, tantissimi, che lo aspettano a Napoli, all’ingresso del palazzo dove ad accoglierlo c’è uno striscione con su scritto Bentornato. Così, le poche dichiarazioni sono affidate al padre che racconta con gioia i momenti che hanno seguito l’abbraccio tra Christian e i familiari.

Christian il 18 settembre partecipò a un blitz nell’Artico per bloccare le estrazioni di petrolio da parte della società russa Gazprom. Per questo, fu arrestato,il rilascio su cauzione di metà novembre, qualche giorno fa è arrivata finalmente l’amnistia, che ha permesso a Cristian di far finalmente ritorno in Italia, circondato dall’affetto dei suoi cari e dei suoi tanti amici.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico