Campania

Discarica vicino al Parco nazionale del Vesuvio: esalazioni tossiche

 Napoli. Più di 2500 metri quadrati di discarica a cielo aperto scoperti dagli agenti del Corpo Forestale dello Stato a San Giuseppe Vesuviano, nel napoletano, all’interno del Parco Nazionale del Vesuvio.

L’area, utilizzata per lo stoccaggio di rifiuti che emanano esalazioni velenose, si trova in località Vasca di Pianillo, a ridosso dell’area protetta, ed è stata individuata proprio a causa delle emissioni tossiche sprigionate dai rifiuti accumulati nel corso del tempo.

Le esalazioni – hanno rilevato gli agenti della Forestale – non solo mettono in pericolo l’habitat delle specie animali e vegetali del Parco Nazionale del Vesuvio, ma possono causare gravissimi danni alla salute dei cittadini. Gli agenti della Forestale di San Sebastiano al Vesuvio, che hanno operato con il personale dell’Arpac, stanno indagando per cercare di risalire ai responsabili dell’abbandono dei rifiuti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico