Campania

Cittadini e studenti rivendicano ex base Nato di Bagnoli

 Napoli. Consulta pubblica al Maschio Angioino per il futuro dell’ex base Nato di Bagnoli. La zona che appartiene al Banco di Napoli fondazione all’infanzia che per sessant’anni è stata occupata dei militari della Nato.

“Ventidue ettari di terra inutilizzati, ricchi di strutture, campi sportivi e tante altre risorse dei quali tutta la cittadinanza ha il diritto e il dovere di riappropriarsene”, dicono i rappresentanti del movimento studentesco delle scuole flegree.

“I problemi delle scuole sono enormi. – proseguono gli studenti – Mura pericolanti, aule insufficienti che costringono a doppi e tripli turni, rischio di sfratto e delocalizzazione. Noi diciamo basta alla distruzione delle nostre scuole. Rivendichiamo l’affidamento degli spazi dell’area dell’ex base al fine di creare una cittadella studentesca, uno spazio per poterci riunire che funga da osservatorio permanente sul futuro di questi territori, una dichiarazione di interesse di Provincia e Regione a vantaggio delle scuole e della costruzione della cittadella studentesca”.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico