Campania

Accoltellata dal marito suicida, in condizioni stabili dopo nuovo intervento

Paolo PriscoCaserta. A seguito del primo intervento chirurgico al quale Paola Guglielmi – la 36enne accoltellata domenica mattina dal marito Paolo Prisco, che poi si suicidato – è stata sottoposta all’ospedale di Aversa, i sanitari, secondo quanto dichiarato dal direttore del nosocomio Giuseppe Tatavitto, hanno riscontrato oltre ottanta ferite lacero-contuse.

Per fortuna quasi tutte superficiali ad esclusione di due che hanno interessato i due polmoni. Dopo una trasfusione nel pomeriggio, nuove complicazioni addominali intorno alle 19 con una Tac che ha evidenziato aria nell’addome.

Alle 20 la paziente è rientrata in sala operatoria per uscirne intorno alle 22.30. Questa volta riscontrata una perforazione del colon, una lieve ferita al fegato e un riversamento nella parte posteriore del peritoneo.

A tutte queste urgenze i sanitari del Moscati hanno fatto fronte senza problemi particolari. In tarda serata lo stesso direttore Tatavitto ha confermato che, sebbene la donna sia ancora in prognosi riservata, non dovrebbe essere in pericolo di vita.

Articoli correlati

Sferra 30 coltellate alla moglie e poi si suicida lanciandosi dal balcone di Nicola Rosselli del 22/12/2013

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico