Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Castel Morrone, concerto del maestro Matteo Franza

 Castel Morrone. Ottimo successo, quello riscosso in paese, dal classico concerto di Santo Stefano quest’anno affidato alle musiche natalizie del maestro Matteo Franza andato in scena il 26 dicembre.

Infatti, Matteo Franza, concertista ed arrangiatore jazz di esperienza e fama internazionale, ha incantato, con il suono della sua tromba, i presenti nella splendida cornice della chiesa di San Michele Arcangelo della frazione Casale per una due ore di concerto dove il concertista sarnese, accompagnato dal suo ensemble, ha riproposto i brani classici natalizi e della Walt Disney in una chiave jazzistica e moderna.

“E’ stato il classico concerto di Natale – ha commentato a caldo il delegato alla cultura Nicola Fierro – della durata di circa due ore, in cui il Maestro Matteo Franza ed il suo ensemble ha deliziato il pubblico presente con un repertorio natalizio in chiave jazzistica, che però è stato in grado di catturare l’attenzione di un pubblico eterogeneo e quindi anche dei più piccoli”.

Archiviato il concerto di Santo Stefano le manifestazioni natalizie programmate dall’amministrazione comunale sul territorio morronese non si fermano anzi si intensificano, infatti, nel pomeriggio di sabato 28 dicembre (oggi per i lettori della carta stampata) l’appuntamento è a Piazza Bronzetti, dove l’Associazione Casa Betania riproporrà il Presepe vivente con annesso mercatino natalizio. La cornice del presepe vivente sarà quella della frazione Annunziata con degli scorci paesaggistici da vero presepe napoletano del ‘700. Antichi mestieri, arti, costumi d’epoca e degustazione di prodotti tipici locali, un trait d’union che condurrà il visitatore alla scena madre del presepe ovvero la Natività.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico