Aversa

Natale ad Aversa con Gigi Finizio in concerto

Gigi FinizioAversa. Presentato in conferenza stampa il programma degli eventi previsti per l’edizione 2013 del Natale ad Aversa.

Il programma, che ha già avuto delle anticipazioni con il concerto tenuto nella chiesa di Santa Maria Piazza, a cura della scuola media “Parente”, partirà di fatto domenica 15 dicembre con il “Galà di danza” prodotto da Rosa ed Enzo Carano che si terrà nel palazzetto dello sport, dalle ore 9, e si concluderà 6 gennaio con il mercatino dell’artigianato presepiale di piazza Marconi e la manifestazione ‘La Befana in periferia’ curata dagli scout aversani che saranno in piazza Papa Giovanni XXIII, a partire dalle 16.

Ventitre eventi, in totale, in cui a fare la parte del leone sono le scuole cittadine che proporranno concerti, spettacoli teatrali e mostre. Con loro daranno vita alle manifestazioni natalizie l’associazione ‘Continuando a vivere’ che proporrà una festa della solidarietà per trapiantati, anziani e bambini diversamente abili nel centro culturale ‘Caianiello’, l’associazione ‘Emy Club’ che proporrà uno spettacolo teatrale “Il morto sta bene in salute” sempre nel centro Caianiello e ancora nello stesso centro si svolgerà l’evento benefico ‘Red Carpet 2013’ curato dal Leo Club Aversa Città Normanna e, come già detto, gli scout che organizzeranno nelle zone periferiche la tombolata di beneficenza e la Befana dei bambini.

Da segnalare il concerto jazz degli ‘Ajar Quartet’ nell’auditorium ‘Caianiello’ il 16 dicembre e il concerto di Gigi Finizio nel palazzetto dello sport che avrà inizio alle ore 21 del 26 dicembre. Soddisfatto il primo cittadino di questo cartellone che viene realizzato all’insegna della compartecipazione e della solidarietà e, perché no, anche in quella del contenimento della spesa.

“Quest’anno – ha commentato Sagliocco – sarà il primo anno che i commercianti non dovranno mettere mano al portafoglio”. “Come amministrazione – continua – abbiamo impegnato 25 mila euro del bilancio ed altrettanti saranno erogati dalla Camera di Commercio per abbellire le strade con luminarie ed alberi di Natale”. “Recuperando le eccellenze delle scuole cittadine realizzeremo – continua – un Natale solidale e di solidarietà che pur avendo un corposo programma, costerà pochissimo alla cittadinanza”.

“Le luminarie, tutte dello stesso colore, interesseranno – prosegue – il centro storico cominciando dalla facoltà di ingegneria fino a Parco Pozzi, poi via Diaz, via Seggio, via Sanfelice, piazza Municipio, piazza Vittorio Emanuele e tutte le strade saranno interessate dalla filodiffusione che allieterà la città con musiche natalizie”. “Certo – conclude il sindaco – l’impianto costerà un poco, assorbendo una buona parte della somma stanziata in bilancio, però permetterà di diffondere, per oltre un mese, musiche natalizie che insieme all’animazione, realizzata a cura di associazioni di volontari, quella atmosfera di festa caratteristica del Natale che potrebbe avere buone ricadute anche sul commercio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico