Aversa

“La presenza benedettina in Campania”, presentazione a San Lorenzo

 AVERSA. La diffusione del movimento monastico verginiano e dei suoi molteplici insediamenti in Campania è stata raccolta per la prima volta in un prezioso volume della collana “Fonti e Studi dell’Archivio Storico Diocesano di Aversa”.

Realizzato dall’Archivio storico diocesano di Aversa, in sinergia con gli “Amici dell’Abbazia San Lorenzo” e con i soci dell’associazione culturale “In Octabo”, il libro “Presenza Benedettina Verginiana in Campania” verrà presentato ad Aversa giovedì 5 dicembre 2013, alle ore 18, nell’Abbazia benedettina di San Lorenzo Fuori le Mura.

“La Presenza Benedettina Verginiana in Campania – osserva monsignor Rascato, ideatore e curatore della pubblicazione – ci fa scoprire l’impronta viva delle fede e della cultura di un popolo di grande tradizione e civiltà, che vive in una regione, la Campania, che è Terra benedetta dal fuoco apostolico da monaci, pellegrini e fedeli seguaci di San Guglielmo”.

Frutto della stretta collaborazione tra l’Archivio Storico Diocesano di Aversa e la Biblioteca Statale dell’Abbazia di Montevergine, il Volume n. VI della serie “Fonti e Studi dell’Archivio Storico Diocesano di Aversa” si articola in tre sezioni: la prima offre le coordinate storico-artistiche della quasi millenaria presenza monastica dei figli spirituali di San Guglielmo; la seconda disegna un suggestivo percorso della rete degli insediamenti monastici verginiani in Campania; la terza accompagna il lettore nell’itinerario storico-artistico nel territorio aversano, con il piccolo catalogo illustrato della mostra allestita al chiostro rinascimentale dell’Abbazia di San Lorenzo fuori le Mura di Aversa.

Il parterre degli ospiti sarà composto da monsignor Angelo Spinillo, Vescovo di Aversa; padre Dom Beda Umberto Paluzzi, abate ordinario dell’Abbazia di Montevergine; Paolo Romano, presidente del Consiglio Regionale della Campania; Giuseppe Sagliocco, sindaco di Aversa; Valeria Chianese, giornalista di “Avvenire”. Modererà gli interventi monsignor Ernesto Rascato, delegato regionale per i beni culturali ecclesiastici e direttore Archivio storico diocesano di Aversa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico