Aversa

Incontro Comune-cittadini: dai tributi al destino di Sagliocco

 Aversa. L’amministrazione comunale ha incontrato la città nella sala consiliare sabato mattina per fare il bilancio 2012-2013.

Un incontro voluto dal sindaco Sagliocco per informare la cittadinanza, si supponeva, di quanto realizzato in questi primi 18 mesi di amministrazione. In realtà, si è trattato di un incontro tecnico, basato su dati e cifre che hanno inteso dimostrare essenzialmente la capacità dell’amministrazione di riscuotere crediti, combattere l’evasione, sanare situazioni finanziarie che si trascinavano da anni con Enti e Comuni così da incrementare le casse municipali e avere la possibilità di lasciare invariate o ridurre, come è stato fatto, Irpef, Imu e Tarsu.

Un discorso già fatto più volte attraverso comunicati stampa, diffusi di volta in volta e, quindi, conosciuto dagli aversani che, pur immaginando un diverso programma dell’incontro proposto, hanno dimostrato di non essere davvero interessati alle sorti della città, preferendo parlarne o, meglio, sparlarne nei bar, passeggiando per le strade o sostando nelle piazze giacché nell’aula consiliare erano presenti ben 23 spettatori.

Cosicché, detratti gli otto componenti della Protezione civile, alcuni esponenti politici e qualche dipendente comunale di semplici cittadini aversani invitati all’incontro ce n’erano così pochi da poterli contare sul palmo di una mano. Altro che grande partecipazione di pubblico. Comunque, l’incontro è stato proficuo perché, grazie all’intervento provocatorio di Lello Santulli, avvocato e promotore del Question Time cittadino, il sindaco …

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico