Napoli Prov.

Efficientamento energetico, il Comune rischia di perdere finanziamenti

 Aversa. Per un errore il Comune di Aversa rischia di perdere i finanziamenti previsti dall’avviso pubblico “Energia efficiente – piano per promuovere e sostenere l’efficienza energetica della Regione Campania”.

Questo il grido di allarme lanciato attraverso un’interrogazione presentata da sette consiglieri comunali aversani: Gianpaolo dello Vicario, Gino della Valle, Paolo Galluccio, Michele Galluccio, Imma Lama, Augusto Bisceglia, e Orlando De Cristofaro.

I sette ricordano che, con delibera dello scorso ottobre, la giunta normanna ha approvato i progetti preliminari relativi agli interventi di ‘efficientamento energetico’ dei seguenti edifici di proprietà comunale: stadio comunale ‘Bisceglia’, il complesso di San Lorenzo ad Septimum e la scuola elementare ‘Linguiti’. La stessa delibera demandava al dirigente competente l’incarico di porre in essere gli atti e la trasmissione degli elaborati progettuali e di tutta la documentazione allegata, alla Regione Campania, al fine di partecipare all’avviso pubblico.

L’individuazione dei tre immobili, a detta degli interroganti, non sarebbe idonea ad ottenere il finanziamento regionale perché il bando tra i criteri di ammissibilità e in altri articoli prevede che i comuni “siano titolari della proprietà e nella piena disponibilità degli immobili oggetto degli interventi”.

Da queste considerazioni, si passa al cuore dell’interrogazione: “Come mai la scelta del progettista del dirigente e della giunta è ricaduta su due beni come lo stadio comunale ‘Bisceglia’ e il complesso di San Lorenzo ad Septimum che evidentemente non sono nelle piena disponibilità del nostro Ente. Se non si ritenga che la non veridicità delle informazioni prodotte riguardo alla piena disponibilità dei suddetti immobili non possa precludere l’accesso al finanziamento, come previsto dal bando,anche per la scuola Linguiti. Come intende procedere il sindaco e la giunta per non incorrere nelle sanzioni previste espressamente dal bando e dalla legge”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico