Aversa

Biblioteca, Pd: “Il gelo continua”

 AVERSA. “L’amministrazione comunale continua con la politica degli annunci cui non viene dato seguito. Anche lunedì mattina l’impianto di riscaldamento presso la biblioteca comunale era spento e gli studenti costretti a indossare sciarpe, guanti e cappotti”.

Il Partito Democratico e i Giovani Democratici di Aversa rispondono alle parole dell’assessore alla cultura e vicesindaco, Nicla Virgilio, la quale, nei giorni scorsi, aveva parlato di responsabilità dei dirigenti e di inverno arrivato in anticipo. “Le parole del vicesindaco – continuano i democratici – rafforzano la nostra richiesta di dimissioni immediate. I dirigenti, su cui la Virgilio ha fatto scaricabarile, vengono pagati per mettere in pratica le direttive della politica e se ciò non accade c’è qualcosa che va rivisto, affinché la macchina amministrativa diventi realmente efficiente”.

L’esponente del centrodestra inoltre ha sottolineato le responsabilità della passata amministrazione: “Ci tocca ricordarle che lei è stata nella commissione cultura e, prima dell’approdo nel Pdl, è stata candidata nella lista città della Libertà che ha espresso l’assessore alla cultura e il precedente vicesindaco. E’ lampante quindi come ogni tentativo di far ricadere sugli altri le inefficienze della biblioteca sia soltanto un modo per gettare fumo negli occhi di tutti i cittadini e in particolare degli studenti che ogni giorno usano i locali di palazzo Gaudioso”.

I democratici, infine, ribattono anche sull’affermazione dell’inverno arrivato in anticipo: “Ci sembra – concludono – che per la Casa Comunale non sia stato un problema. E’ una questione di priorità e pianificazione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico