Sparanise - Pignataro Maggiore - Francolise - Calvi Risorta

Vandali contro sede Udc. I centristi: “Chi sono i mandanti?”

 SPARANISE. Il manifesto dell’Udc dopo l’atto vandalico compiuto contro la sede dei centristi a Sparanise.

Prendersela con la sezione Udc di Sparanise a proposito della centrale a biomasse non è soltanto un atto vandalico da deprecare.

Mentre altri affermano solo a parole di essere contro le centrali “senza se e senza ma”, le nostre prese di posizione sono note a tutti:
Tutti sanno che siamo stati noi a sollevare il velo di omertà e di silenzio che avvolgeva la centrale della Calenia.
Siamo stati noi ad evidenziare, quando tutti tacevano, che le prescrizioni del Ministero non sono rispettate.
Siamo stati noi a denunciare che il rinnovo dell’autorizzazione al funzionamento della centrale Calenia è stata concessa senza opposizione alcuna da parte del Comune.
Siamo stati noi a dimostrare con prove concrete e inconfutabili che non c’è un sistema adeguato di monitoraggio per il controllo delle emissioni.
Anche a proposito della centrale a biomasse ci siamo pronunciati subito e senza fare sconti a nessuno : neanche a farlo apposta, proprio sulla vetrata che ha fatto da sfondo al vigliacco atto vandalico, si può ancora leggere il manifesto con cui si contestavano l’inutilità e la pericolosità della centrale a biomasse.
C’è una presa di posizione più chiara di questa?Non c’è stata prima e non c’è stata dopo.Ma, c’è di più. Non siamo stati noi a permettere che l’impresa Iavazzi si insediasse nell’Agro Caleno, e non siamo noi a permettere che vi operi ancora oggi con ingenti guadagni – senza aver vinto alcuna gara. Non siamo noi gli amici degli Iavazzi.
A fronte di queste considerazioni qualcuno – secondo noi volutamente e in malafede – ha tentato di confondere i ruoli.I lavori di spianamento della centrale sono cominciati. Ormai è evidente che il destino della centrale si è giocato all’atto della presentazione del progetto. Le istituzioni locali potevano non sapere ?Un atto vandalico inquietante e fuorviante, di cui vorremmo conoscere i mandanti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico