Sant’Arpino

Sant’Arpino, con Francese e Angelino si vola

 SANT’ARPINO. Euforia alle stelle in casa della Città di Sant’Arpino Calcio dopo aver espugnato il difficile campo di Cellole.

Contro un avversario molto forte e ben messo in campo, i santarpinesi allenati da Lello Cottuno hanno sfoderato una prestazione eccezionale non solo sotto l’aspetto caratteriale (sotto di un gol) ma soprattutto imprimendo qualità e velocità alle ficcanti manovre dalla metà campo in avanti. Grazie, dunque, alle reti del capocannoniere del torneo Bruno Angelino (su calcio di rigore) e al gol vittoria messo a segno a quindici minuti dal termine da Pasquale Francese lesto a sfruttare in area un superbo cross dalla destra di Abdulai, la Città di Sant’Arpino Calcio, continua la rincorsa verso i playoff.

Le assenze (Diego Vitale, Stefano Calenzo, Christian Quintigliano e Mario Quintigliano) in casa Cellole per squalifica si sono fatte sentire, ma anche gli ospiti si sono presentati al delicato match orfani del perno della retroguardia Francesco Menale squalificato, Pezzella infortunato, Belardo e Castiello in non perfette condizioni. Gli ospiti subiscono il momentaneo vantaggio dei padroni di casa per merito di Corvino nel momento migliore della prima frazione di gioco, un minuto prima del vantaggio locale, Francese aveva avuto la palla buona per sbloccare il risultato.

Nella ripresa le occasioni abbondano per i giallorossi di Cottuno, l’espulsione combinata a Ruberto al 50’ a sicuramente condizionato in maniera negativa la gara del Cellole, tuttavia, gli ospiti, sin dall’inizio del secondo tempo davano l’impressione di poter sfondare in qualsiasi momento.

Il commento post del “cobra” santarpinese Bruno Angelino: “Tre punti fondamentali e meritati contro una squadra veramente molto attrezzata. E’ stata a parer mio la vittoria del gruppo. Infatti, dopo la rete di Corvino non ci siamo disuniti continuando a giocare come sappiamo. Siamo un gruppo molto giovane e non ci poniamo obiettivi almeno sul breve. Sappiamo che dobbiamo migliorare tantissimo, in ogni caso, guardiamo al proseguimento della stagione in maniera positiva”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico