Sant’Arpino

I Gd santarpinesi sostengono Renzi

 SANT’ARPINO. In continuità e coerenza con l’impegno di circa un anno fa, in occasione delle primarie che videro contrapposti Renzi e Bersani, i Giovani Democratici di Sant’Arpino confermano, con ancor maggiore vigore e convinzione, il proprio appoggio al Sindaco di Firenze.

L’8 dicembre scenderanno in campo a fianco di Mattero Renzi. Il Segretario dei Gd di Sant’Arpino, Davide D’Elia, il presidente del circolo Ivana Tinto ed il presidente del comitato pro Renzi, Antonio D’Errico spiegano le motivazioni della scelta: “Con il coraggio, l’entusiasmo e la tenacia che lui ci sollecita – affermano – tenteremo di cambiare verso al partito, all’Italia, all’Europa. Supereremo la stanchezza, la paura e la rassegnazione. Soprattutto accettiamo la scommessa ed il rischio che la politica incarna. A livello locale non ci faremo imbrigliare dai soliti inciuci che servono solo a immobilizzare, bloccare, vanificare energie e opportunità. Come Renzi dice nella sua mozione per le primarie “sarebbe più comodo ritirarsi da parte, aspettando che passi lo scontento, la rabbia, la stanchezza. Ma pensiamo che tocchi a noi cambiare l’Italia (Sant’Arpino), senza lamentarsi di chi non vuol farlo e mettendosi in gioco. Perché questo accada, non basta avere buone idee, bisogna avere la voglia e la forza di concretizzarle coinvolgendo gli italiani (i santarpinesi), suscitandone speranze, alimentandone i sogni. Ecco perché abbiamo bisogno di entusiasmo, di speranza, di fiducia. Ecco perché c’è bisogno dello sforzo personale di chi non si arrende, di chi non si rassegna, di chi ha voglia ancora di alzarsi e di provarci. Non è possibile cambiare verso senza liberare tutto l’entusiasmo che abbiamo. Insomma tocca a noi cambiare verso. ‘La sinistra vince solo quando costruisce il futuro, non quando si chiude sul presente!’”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico