San Felice a Cancello - Santa Maria a Vico - Arienzo - Cervino

Giornata contro la violenza sulle donne: due giorni di eventi

 SAN FELICE A C. Il 24 e 25 novembre si terrà a San Felice a Cancello la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, promossa dalla Commissione Pari Opportunità, patrocinata dal Comune.

Due giorni ricchi di eventi che vedranno coinvolte oltre che le istituzioni locali, primo fra tutti il sindaco Pasquale De Lucia. La presidente della Commissione Agostina Cioffi sulle due giornate afferma: “E’ la prima volta che a San Felice a Cancello viene organizzata una manifestazione di due giorni che affronta il delicato tema della violenza sulle donne, che purtroppo la cronaca ogni giorno dimostra quanto sia dilagante, coinvolgendo tutte le realtà presenti sul territorio come le scuole, le parrocchie e le associazioni culturali e sportive. Il mio intento è proprio quello di sensibilizzare sul tema coinvolgendo la mia comunità che so che risponderà in modo positivo a questa manifestazione. La campagna che vogliamo proporre è quella di dire ‘No al silenzio! Basta violenza sulle donne’. Il direttivo e tutta la Commissione ha lavorato strenuamente alla organizzazione dell’evento”.

La vicepresidente Sara Itro spiega: “La manifestazione prevede un ricco calendario. Domenica 24 novembre, alle ore 10.30, in piazza Giovanni XXIII, ‘Balliamo insieme per le donne’, un momento di danza delle scuole di ballo e palestre del territorio che, attraverso l’arte del ballo, daranno il loro contributo sul tema della violenza sulle donne. Le scuole di ballo che parteciperanno sono L’Etoile di San Felice a Cancello, l’Art dance e i protagonisti di Cancello Scalo e la palestra Planet Sport, di Polvica, la quale farà anche una dimostrazione di tecniche di auto-difesa. Tutte occasioni p sensibilizzazione, riflessione einformazione, ma anche di conoscenza del lavoro dei soggetti impegnati nella prevenzione e nel contrasto al fenomeno della violenza sulle donne. Presto verrà comunicato il calendario ufficiale”.

“Lunedì25, data ufficiale promossa dall’Onu per le donne vittime di violenza – continua Itro – verrà aperto lo sportello di ascolto, nella casa comunale. Un progetto fortemente voluto dalla presidente Cioffi, convinta dell’importanza dell’ascolto attento che accoglie, per rispondere alle esigenze degli utenti, soprattutto del loro bisogno di essere ascoltati e supportati nei momenti di disagio. La manifestazione del 25 novembre si concluderà con una partita di pallavolo, nella palestra del plesso scolastico ‘Aldo Moro’ a Cancello Scalo. Il macht vede coinvolte Centro volley San Marco-San Felice a Cancello vs Volalto Aversa, partita della prima divisione femminile”.

“L’iniziativa promossa dalla Commissione Pari Opportunità – commenta il sindaco De Lucia – è una di quelle chemi rende orgoglioso di dirigere questa amministrazioneperché si è avuto il coraggio di affrontare questo tema scottante edrammatico usando il più antiretorico degli strumenti: il coinvolgere la comunità.E’ la prima volta che un’intera città affronta questo tema, coinvolgendo tante realtà,associazioni ed energie sociali, invadendo lo spazio urbano con un programmamultidisciplinare e molto ricco per cercare di eliminare i fatti, le conseguenze e i presupposti, soprattutto culturali, della violenza di genere”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico