Orta di Atella

Otto stabilimenti, 300 posti di lavoro: nasce consorzio “Atella Moda”

 ORTA DI ATELLA. “Sviluppo e nuova occupazione: insediamento Pip Ambito 22 Orta di Atella – Imprese e Istituzioni insieme per uscire dalla crisi”.

E’ il tema dell’incontro in programma domenica 10 novembre, alle 10.30, in piazza Pertini, durante il quale si inaugurerà la nuova sede del “Consorzio Atella Moda” di Orta di Atella.

Oltre agli imprenditori associati, interverranno l’avvocato Giovanni Migliaccio, presidente del consorzio, il sindaco e consigliere provinciale Angelo Brancaccio, l’assessore regionale alle attività produttive Fulvio Martusciello, il presidente della Camera di Commercio di Caserta, Tommaso De Simone, il direttore provinciale della Cna (Confederazione Nazionale della piccole e medie imprese dell’artigianato), Francesco Geremia, il direttore dell’Unione Industriali casertana, Lucio Lombardi. Cittadini, imprese ed istituzioni sono invitati a partecipare.

Per il consorzio “Atella Moda” il Comune di Orta di Atella ha messo a disposizione l’area Pip – Ambito 22. Le imprese consorziate ora si apprestano a realizzare l’investimento, del valore di circa 12 milioni di euro, con otto nuovi opifici industriali che puntano a costituire un beneficio per la crescita economica ed occupazionale dell’area. Previsti, infatti, 300 nuovi occupati, in controtendenza rispetto ad un trend di crisi industriale ed occupazionale e senza l’intervento di contributi pubblici.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico