Orta di Atella

Al via i lavori per il nuovo elettrodotto interrato

 ORTA DI ATELLA. Sono partiti i lavori per la realizzazione del nuovo elettrodotto interrato, lungo la tratta Frattamaggiore-Gricignano, che interessa anche la città di Orta di Atella.

L’esecuzione dell’opera fa seguito all’accordo tra Comune e “Terna”, la società responsabile dello sviluppo della rete elettrica di trasmissione nazionale, siglato a Roma un anno fa e sottoscritto dal sindaco Angelo Brancaccio, dal suo vice Giuseppe Mozzillo, all’epoca responsabile dei Lavori pubblici, e dai funzionari dell’area tecnica dell’ente ortese. L’autorizzazione all’opera è arrivata dal Ministero dello Sviluppo economico che ha dato il via libera ai lavori.

“Con questo progetto – ha detto l’assessore ai Lavori pubblici, Eleonora Misso – otteniamo risultati eccellenti perché miglioriamo il servizio elettrico, mettiamo in sicurezza elettrica la città, sostituendo chilometri di elettrodotti aerei con con linee interrate e rispondiamo ad un intervento pesato in parallelo con la Orta che verrà”.

Il nuovo elettrodotto interrato rappresenta una vera e propria autostrada energetica e permetterà la demolizione di un consistente tratto di linee aeree su traliccio installate in aree urbane periferiche che negli ultimi decenni hanno subito uno sviluppo demografico.

Il tracciato del nuovo elettrodotto in cavo interrato, interessa, infatti, quartieri ricadenti su via Lanzano, nei pressi del parco commerciale “Fabulae”, via Ciardulli, via Masseria del Barone (fino alla rampa del cavalcavia della Nola-Villa Literno) passando per la provinciale Orta – Marcianise (località Astragata). Il protocollo d’intesa, inoltre, prevede, che la posa del nuovo elettrodotto avvenga secondo determinate modalità tecniche.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico