Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Skate park, Piazza: “La Giunta sconfessa se stessa”

 MONDRAGONE. “E’ sconcertante di come a distanza di appena quattro mesi dall’approvazione di una delibera per la realizzazione di un impianto sportivo, …

… la giunta municipale si sia sovrapposta a se stessa e abbia deliberato l’esecuzione di una nuova opera pubblica nello stesso luogo, senza fare alcun cenno alla determinazione precedente e senza revocare il provvedimento antecedentemente assunto”.

Lo afferma il consigliere del Pdl Giuseppe Piazza dopo che l’esecutivo ha deciso di spostare l’ubicazione dell’impianto dello “skate park”, già appaltato e aggiudicato, dalla località “Fievo” all’interno dell’ex campo sportivo sul lungomare cittadino. “Nel mese di giugno scorso – spiega Piazza – la giunta decideva di realizzare un impianto sportivo polivalente nell’ex campo sportivo, oggi invece, come se nulla fosse accaduto, decide di costruire sulla stessa area una seconda opera; evidentemente la giunta Cennami/Schiappa ha ideato le opere pubbliche multipiano!”.

Dai documenti, inoltre, emerge che l’impianto a realizzare sorgerà su di un’area che è sottoposta a vincolo paesaggistico-ambientale e che nella deliberazione adottata non si fa alcun riferimento all’obbligatorio ottenimento del nulla osta da parte della Soprintendenza ai beni paesaggistici di Caserta. “L’opera prevista – aggiunge Piazza – è, tra l’altro, in netto contrasto sia con il Piano regolatore generale che con il Piano Spiaggia, essendo ubicata all’interno di un’area destinata dagli stessi esclusivamente a verde pubblico. Questi sono gli atti legalitari dell’amministrazione del ribaltone!”.

“Quanto sta accadendo negli ultimi mesi – sostiene il consigliere – mette in chiaro risalto che la nuova maggioranza non ha alcuna visione strategica a cui tendere nello sviluppo del territorio, non ha idea di quali possano essere le direttrici di crescita della città, non ha una concezione organica delle opere da realizzare e strumentali al proprio disegno (?) politico”. “In altre parole – conclude Piazza – i ribaltonisti hanno occupato abusivamente l’Ente al solo scopo di esserci!”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico