Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Diritto allo studio e roghi tossici: “okkupato” il Liceo ‘Quercia’

 MARCIANISE. La protesta studentesca investe anche il Liceo “Quercia” di Marcianise, occupato da venerdì mattina.

Non solo rivendicano il diritto allo studio, attraverso incentivi per gli alunni, come può essere la fornitura di libri in comodato d’uso. Gli allievi intendono anche sensibilizzare sulla problematica dei roghi tossici e degli sversamenti illegali nella cosiddetta “Terra dei Fuochi” tra Napoli e Caserta.

Il dirigente scolastico, Diamante Marotta, ha tentato di convincere gli alunni a porre in essere una forma di “co-gestione” dell’istituto, respinta però dagli studenti che, invece, hanno messo in atto una “occupazione bianca” per consentire a tutti gli allievi e al personale scolastico di avere libero accesso all’istituto.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

"Quattro pizze per quattro palazzi": gastronomia e cultura a Frattamaggiore - https://t.co/Dr0jK1Yg1r

"Vivi sano, mangia campano": il "MammaDay" di Federcasalinghe a Pomigliano - https://t.co/AFBWqoQG9q

Napoli, il mercato immobiliare tra riqualificazione e opportunità fiscale - https://t.co/6y1bVp0NFN

Napoli, M5S in piazza per spiegare il contratto di governo - https://t.co/kKhSLs9AnH

Condividi con un amico