Maddaloni - Valle di Maddaloni

Seminario oncologico al Convitto Nazionale

 MADDALONI. Maddaloni Terra dei Fuochi: Cosa
Fare?
, questo è il
titolo del Seminario Oncologico previsto a Maddaloni nei prossimi giorni.

La manifestazione è
promossa dall’Associazione Culturale “Maddarte” e si terrà giovedì 21
novembre, dalle ore 18, nella Sala “Luigi
Settembrini”
dl Convitto Nazionale “Giordano Bruno” di Maddaloni. La
location per la tematica trattata non è nuova, anzi è in coerenza con la
partecipazione alla “Marcia della
Vita”
tenutasi a Maddaloni lo scorso ottobre ed all’incontro con don Maurizio Patriciello tenutosi nel
corso di questo mese di novembre. Il Convitto Nazionale di Maddaloni, oltre ad
ospitare la manifestazione vedrà l’intervento introduttivo e Saluto del Rettore
prof. Michele Vigliotti, molto
sensibile al problema dell’inquinamento ambientale ed alle attività di
contestazione pacifica della Terra dei Fuochi.

“La mobilitazione di popolo del 23 ottobre
u.s. non può restare senza seguito: nel nome e nel segno dei molti bambini che
hanno il diritto di vivere in una terra di nuovo pulita, di bere acqua di nuovo
tersa e limpida, di vedere un cielo di nuovo azzurro, Il nostro impegno deve
continuare!”
, esordiva il prof.
Michele Vigliotti
, all’indomani del
pomeriggio di ottobre che ha visto realizzare la “Marcia della Vita”. La“marcia pacifica in difesa della Terra dei
Fuochi, è per liberare i nostri territori dall’incubo delle scorie pericolose e
dei rifiuti di ogni genere sepolti nelle viscere delle nostre belle terre”,
si leggeva nella comunicazione ai genitori in occasione dell’appuntamento di
ottobre. La stessa continuava: “Tutti dobbiamo mobilitarci: I ragazzi dei
Licei, che conoscono, per averlo studiato, il mostro con cui abbiamo a che fare;
i bambini delle medie e delle elementari, perché sono loro ad ereditare una
terra avvelenata dall’incuria e dalla collusione di chi aveva il dovere di
vigilare e il diritto di amministrare”
.

Il prof. Michele Vigliotti, di recente ha
ricordato, con una lettera personalizzata ai genitori ed agli studenti,
dell’importanza di essere sul territorio attori e protagonisti dello stesso per
la tutela e la valorizzazione non solo culturale ma anche ambientale. L’azione,
infatti, a cui fin dal primo giorno dell’anno scolastico sta tendendo la
struttura scolastica maddalonese del Convitto Nazionale “Giordano Bruno”, nei
suoi specifici percorsi di studio, dalla primaria ai licei, è funzionale
all’educazione completa delle persone del domani, dei futuri cittadini, degli
Studenti.

Parteciperanno all’evento
del 21 novembre Vincenzo Bove, ex
Assessore Sanità Comune di Maddaloni, il Dott. Antonio Marfella, Oncologo alla
Fondazione Pascale di Napoli, il Dott.
Diego Di Maria
, Dirigente Medico Ematologia dell’Ospedale Moscati di Aversa,
Alessandro Cioffi, Responsabile
Maddalonese Terra dei Fuochi, Andrea De
Filippo
, Capogruppo ‘Maddaloninelcuore’, On. Daniela Nugnes, Assessore
all’Agricoltura Regione Campania, On.
Paolo Romano
, Presidente del Consiglio Regionale della Campania, Giuseppe Miretto del Quotidiano il
Mattino, in qualità di moderatore.

Per maggiori informazioni
su questo evento e sulle attività del Convitto Nazionale “Giordano Bruno”,
sito Via San Francesco D’Assisi, 119 a Maddaloni (CE) è possibile contattare la
segreteria al numero 0823-434918 oppure
consultare il portale dedicato http://www.cngb.it .

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico