Italia

Roberta Ragusa, teste: “L’ho vista a Cannes”

 PISA. Emerge una
nuova testimonianza nell’ambito delle indagini sulla scomparsa di Roberta Ragusa, avvenuta a Gello nella notte
tra il13 e il 14 gennaio 2012.

Una testimonianza, che se giudicata attendibile,
potrebbe cambiare l’intera posizione del marito, Antonio Logli, sospettato di aver fatto scomparire la moglie a
seguito di un litigio in quanto la donna avrebbe scoperto la relazione tra
Logli e la loro segretaria.

“L’ho incontrata qui a Cannes nel maggio 2012 e ho
perfino parlato con lei, ma quando le dissi che l’avevo riconosciuta lei si è
allontanata”.

E’ questa la testimonianza resa nei giorni scorsi agli
investigatori che indagano sulla scomparsa di Roberta Ragusa, da un italiano
residente in Francia che lavora in un ristorante di Cannes.

L’uomo è già stato
sentito nell’ambito delle indagini difensive anche dal difensore del marito
della donna.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico