Italia

Latina, uccide il proprietario di casa a colpi di accetta

 LATINA. Un uomo è stato arrestato a Cisterna nel quartiere di Sant’Illario, alle porte dell’Agro Pontino, per aver ucciso il proprietario di casa a colpi di accetta.

Emiliano Bollini viveva in affitto e avrebbe avuto una discussione con il proprietario di casa per motivi economici. La lite sarebbe degenerata in omicidio. L’uomo, di 37 anni, pittore edile di Roma ha chiamato il 113 intorno alle 08.30, e ha confessato l’omicidio.

La vittima, di 54 anni, è stato colpito alla testa con l’accetta ed è morto sul colpo. Bollini viveva nell’abitazione, in via Valnerina, da 9 mesi insieme alla compagna incinta ma pare che fossero alcuni mesi che non pagava la quota d’affitto. L’uomo è stato arrestato dalla squadra mobile della polizia di Latina e dagli uomini del locale commissariato di polizia.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico