Italia

Grillo: “Via la cassa integrazione. Orpello degli anni ’70”

 ROMA. “La cassa
integrazione è un orpello inventato dalla famiglia Agnelli negli anni ’70. E
per me non è neanche costituzionale, perché discrimina”.

Lo ha detto Beppe Grillo, intervistato dal Gr1.Per
il comico genovese andrebbe abolita, un taglio che contribuirebbe a finanziare
il reddito di cittadinanza proposto dal Movimento 5 Stelle. Grillo, nell’intervista,
critica anche la legge di Stabilità.

“C’è questa semantica fraudolenta.
Stabilità dicosa? E’ la vecchia finanziaria dove dentro c’è qualsiasi
cosa. Ma vi sembra normale che fanno la legge sul femminicidio e dentro ci
mettono la possibilità di non abolire più le province?”.

Sull’ipotesi del voto
anticipato, invece, dice: “Andiamo alle elezioni, anche col Porcellum. Se
modificano la legge elettorale, la modificano esclusivamente per non farci
partecipare alle elezioni”.

“Non esiste una legge elettorale perfetta – ha
aggiunto – noi facciamo una proposta, sarà decisa dalla rete, quando l’avremo
proporremo quella”. Su un puntosembra comunque non avere dubbi:“Bisognerà
mettere le preferenze”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico