Italia

Drogava e violentava donne durante falsi colloqui di lavoro

 ROMA. Un uomo di
61 anni, Claudio Franciosi, di Roma è stato arrestato per violenza sessuale. L’uomo
adescava le sue vittime tramite falsi annunci di lavoro, le drogava e poi le
violentava. 11 anni fa si era spacciato per regista per mettere in atto lo
stesso copione.

Nella sua rete sarebbero finite almeno dieci donne. Nei 10 i
casi accertati, si tratta di donne provenienti da città del Nord, bisognose di
guadagnare.

Una volte giunte nella Capitale, hanno incontrato il falso agente
in eleganti hotel e dopo una chiacchierata preliminare,con il finto agente
venivano invitate a bere spumante, cui l’uomo aveva aggiunto benzodiazepine.

Le
ragazze, persi i sensi, venivano abusate e al loro risveglio si ritrovavano
senza soldi, carte di credito, orologi ed effetti personali.

Dopo il contatto,
che avveniva rigorosamente via mail, le donne interessate al lavoro venivano
accuratamente istruite sulle modalità con cui, in veste di hostess, dovevano
organizzare gli incontri con i «facoltosi clienti”: avrebbero dovuto portare
con loro oli e creme per massaggi, capi di lingerie, una buona bottiglia di
spumante e, soprattutto, denaro contante per le spese extra e anticipare le
spese di viaggio e quelle dell’hotel.

Il 61enne è stato scovato grazie ad un
carabiniere donna che si è finta interessata ad uno degli annunci.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico