Italia

Concordia, denunciati 4 sub per tentato furto sul relitto

 ISOLA DEL GIGLIO. Quattro
sub di Titan Micoperi, il consorzio che ha raddrizzato la Concordia e ora sta
lavorando alla sua rimozione dalle acque dell’Isola del Giglio,sono stati
denunciati dai carabinieri per tentato furto.

I quattro, ripresi da una
telecamera, sono stati filmati, poco dopo le tre di notte, mentre torce alla
mano si aggiravano sul relitto in una zona assolutamente off-limits, in cerca
di qualcosa.

I quattro, due sudafricani, un inglese e un irlandese,
si sono giustificati dicendo che erano saliti sul relitto (operazione vietata
senza autorizzazioni) per recuperare qualche piccolo souvenir, ma che non
volevano rubare nulla né tantomeno creare problemi ai periti che ancora stanno
indagando sulle cause del disastro.I quattro sono stati sospesi.

Diversi
i furti che si sono verificati sulla Concordia, come quello della campana di
bordo. Intanto, è stata accolta la richiesta della Codacons per il recupero
delle casseforti all’interno della nave.

“Siamo soddisfatti di questa decisione
– fanno sapere – visto che erano due anni che i legittimi proprietari
attendevano di riavere i loro effetti personali”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico